Lo screenshot dell'immagine satellitare da Eumetsat, con la temperatura del top delle nubi (Meteosat Second Generation) di Eumetsat

Anche sul bacino del Liri arriva il Burian

Condizioni meteorologiche avverse anche sul Lazio meridionale. L’ondata di gelo che sta per abbattersi sull’Italia interesserà da oggi il nostro territorio con temperature sensibilmente più basse rispetto alle ultime settimane e precipitazioni intense. L’allerta arriva dalla Protezione civile: «Dalla tarda serata/notte di oggi, 21 febbraio 2018 – si legge sul sito della Regione Lazio – e per le successive 24-36 ore nevicate, mediamente al di sopra dei 700-900 metri con apporti al suolo da deboli a moderati. Inoltre dal mattino di domani 22 febbraio 2018 e per le successive 24-36 ore si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento».

In tutte le zone della regione, compreso il Bacino del Liri, è codice giallo: il secondo su quattro in ordine di gravità per il rischio idraulico e idrogeologico. Uno scenario più mite si prevede invece in Campania, dove l’ultimo bollettino meteo annuncia un codice verde.

Il crollo termico, insomma, altrove sarà più marcato con temperature polari sull’asse Mosca-Parigi e nevicate a bassa quota in Italia settentrionale, a partire dall’Emilia Romagna. Ma il Burian, con le sue gelide raffiche in arrivo dalla Siberia, si farà sentire dalle nostre parti in particolare dopo il 25 febbraio, come effetto delle circolazioni artiche indotte dallo “strat-warming”: il riscaldamento anomalo della stratosfera che provoca la rottura in due lobi del vortice polare e la discesa di aria gelida dalla Russia verso le medie latitudini.

 




L'autore

Redazione
Redazione
Cassinogreen nasce su iniziativa di un gruppo di studenti del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale. Rappresenta uno strumento di confronto, informazione e divulgazione sulle tematiche ambientali e giovanili nell’area d’interesse della testata, fin dove arriva lo sguardo da Montecassino e dove ci sospinge il desiderio di ricerca giornalistica e culturale.

Redazione

Cassinogreen nasce su iniziativa di un gruppo di studenti del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale. Rappresenta uno strumento di confronto, informazione e divulgazione sulle tematiche ambientali e giovanili nell’area d’interesse della testata, fin dove arriva lo sguardo da Montecassino e dove ci sospinge il desiderio di ricerca giornalistica e culturale.

Redazione has 12 posts and counting. See all posts by Redazione

Redazione

Parliamone ;-)