L’asparago, il diuretico dei ciociari

I geti si raccolgono in primavera e la maggior parte dei ciociari ha l’abitudine di raccoglierli tra marzo e aprile. Ha la proprietà di concentrare nelle urine alcune sostanze solforate che si legano alle tossine e aiutano l’espulsione, infatti l’urina ha un odore diverso

Carbonara di asparagi selvatici

  • 400 grammi spaghetti
  • 3 uova
  • 70 grammi parmigiano grattugiato
  • 400 grammi asparagi
  • olio, sale e pepe

Preparazione per quattro persone

  1. Soffriggete in una padella aglio e cipolla tagliati sottili a aggiungete gli asparagi tagliati a tocchetti
  2. Per cuocere la pasta, portate una pentola d’acqua a ebollizione oppure utilizzate l’acqua di cottura degli asparagi
  3. In un piatto fondo sbattete tre uova con un pizzico di sale, abbondante pepe e parmigiano
  4. Scolate gli spaghetti al dente e continuate la cottura in padella
  5. Versate le uova sbattute sulla carbonara di asparagi e amalgamante bene per un paio di minuti
  6. Completate con una spolverata abbondante di pepe (meglio se macinato fresco) e servite in tavola

Torna all’articolo principale

| Leggi il resto Leggi il seguito
Due cesti di luppolo

Spontaneo e abbondante in zona, il luppolo

Organoletticamente buona per la primavera, poiché cresce spontaneamente nella zona e in quantità abbondanti. Di solito scambiati per asparagi, i geti in particolare aiutano la purificazione attraverso i reni.

Frittata di luppolo selvatico

  • Un mazzo di luppolo selvatico
  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di olio
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe qb
  • dado vegetale granulare (a piacere)

Preparazione

Lavate e mondate le cime di luppolo selvatico, se preferite potete tagliare ulteriormente le cime a pezzettoni. Scottateli velocemente in acqua bollente salata. L’acqua si tingerà di nero, è normale Per asciugarli e insaporirli fateli saltare in padella con un filo d’olio, aggiustate di sale. Dopodiché incorporate le uova, che avrete sbattuto con un pizzico di sale e di pepe e un po’ di formaggio grattugiato, come per una frittata classica. Servite ancora calda.

Torna all’articolo principale

 | Leggi il resto

Leggi il seguito
La gramigna

Gramigna aromatica

Utilizzata già dall’antichità per la depurazione dei reni, stimolandoli nella filtrazione e successiva espulsione. Per questo viene definita comunemente “piscia a letto”.

Tisana drenante

  • Gramigna 60 grammi
  • Betulla 30 grammi
  • Liquirizia 10 grammi

Preparazione

Versare in acqua bollente (circa 150 ml) un cucchiaio di miscela, avendo l’accortezza di coprire il tutto per evitare la dispersione di sostanze aromatiche volatili. Lasciare in infusione 5-10 minuti e poi filtrare.

Modo d’uso

Una tazza due o tre volte al giorno 

Torna all’articolo principale 

| Leggi il resto Leggi il seguito
La calendula

Calendula, contro le tossine

Per la depurazione del fegato, poiché contiene in parte i principi amari per l’emulsione del sangue e della pelle attraverso la sudorazione e la successiva espulsione delle tossine.

Tisana depurativa

  • Calendula 40 grammi
  • Ortica foglie 30 grammi
  • Melissa foglie 30 grammi

Preparazione

Versare in acqua bollente (circa 150 ml) un cucchiaio di miscela, avendo l’accortezza di coprire il tutto per evitare la dispersione di sostanze aromatiche volatili. Lasciare in infusione 5-10 minuti e poi filtrare.

Modo d’uso

Una tazza sue o tre volte al giorno

Torna all’articolo principale 

| Leggi il resto Leggi il seguito
L'interno della Piccola Sosteria a Cassino

Cibo sano e sostenibile. Le prelibatezze green della Piccola Sosteria di Cassino

Dalle colazioni sane a base di yogurt, cereali e cornetti biologici fino al Chapati, una piadina senza glutine e lievito. Sono alcuni dei prodotti  offerti nel punto ristoro della cooperativa “La Tana” Leggi il seguito
Natale ad Arpino (Foto: Ciociariaturismo)

Natale in Ciociaria… a tavola ;-)

Ecco le nostre proposte per i menù natalizi tipici del territorio. Con una proposta per chi sceglie le ricette senza proteine animali e la proposta di una pasticceria nota in tutta Italia


I PIATTI DELLA VIGILIA


IL PRANZO DI NATALE


I DOLCI


UN’ECCELLENZA DELLA PASTICCERIA CIOCIARA


Torna allo speciale “Natale in Ciociaria… e dintorni ;-)”

| Leggi il resto Leggi il seguito