Gloria De Vincenzi durante una conferenza all'Expo di Milano del 2015

Io, comunicatrice ambientale. Così racconto il “mio” parco

Svolgo il lavoro di comunicatrice ambientale nel territorio in cui vivo, che conosco e amo, per un Parco regionale lombardo. Non si tratta, come si immaginerebbe, di una professione definibile con una sola parola, di suo già abbastanza complessa: giornalista. Quella è la parte finale di una attività che prevede, in un ente piccolo, una catena “circolare” e un continuo intreccio di competenze: ideare, organizzare, promuovere. Fatta questa premessa – è un arricchimento poter gestire percorsi diversi – cerco di raccontarvi la mia esperienza professionale, vale a dire la divulgazione ambientale dal piccolo osservatorio dell’ufficio stampa di un parco di provincia.

La prima cosa da dire è che giornalismo e ufficio stampa sono amici ma non sempre: è su questo crinale che si svolge la parte delicata di questo lavoro. Mi spiego. E’ gratificante vedere valorizzate le notizie contenute nei comunicati stampa che presentano progetti, eventi, attività. Lo è meno (ma è inevitabile) vedere che quando c’è una ferita al territorio ad essere attaccato per primo è l’ente che ha il compito di tutelarlo mentre molto difficilmente viene considerato a sua volta vittima. Un’eterna danza che deve evitare autoreferenzialità e insieme mostrare che non ci sono bacchette magiche che possano evitare gli sfregi al territorio.

Uno scorcio del Parco del Mincio, in Lombardia
Uno scorcio del Parco del Mincio, in Lombardia

Un modo per farlo è far crescere, ed è questa la leva che mi orienta nell’interpretare la professione di ufficio stampa e di responsabile comunicazione ed educazione ambientale che ricopro da molti anni nella sede del Parco, la conoscenza del territorio e dei suoi delicati equilibri. Gli studenti e insegnanti con le attività didattiche, famiglie, turisti, ciclisti, birdwatchers, fotografi, appassionati che partecipano agli eventi e alle escursioni che organizzo e promuovo… diventano inevitabili estimatori della fragile bellezza di un’area protetta dell’industriosa Lombardia, consapevoli che un pezzo di mondo va un po’ meno in rovina se lo si conosce e lo si ama.

La seconda cosa che vorrei descrivere è un orizzonte interno: l’interfacciarsi con amministratori e colleghi come compito quotidiano perché è lì che si trova la prima fonte di notizie da portare all’esterno, cercando spunti di notizie anche in una pratica amministrativa, incrociando dati passati e mettendone in connessione altri. Un lavoro di ricerca necessario e utile a far emergere quanto inevitabilmente, spesso nascondendosi nel linguaggio della burocrazia amministrativa rischia di andare perso. E farlo emergere, in un ente che utilizza risorse pubbliche, è anche un compito di trasparenza.

Sì, comunicare l’ambiente è oggi più che mai indispensabile. E lo è anche raccontarlo a chi si occupa di informazione. E’ stato importante aver ideato e organizzato, ad esempio, un workshop annuale dell’educazione ambientale dei Parchi di Lombardia (a Mantova, ottobre 2017 : http://www.parcodelmincio.it/novdettaglio.php?id=44548 ) dedicandolo a un tema insolito: la comunicazione e i cambiamenti climatici, “mescolando” nella platea educatori e tanti giornalisti. Oltre ai crediti della formazione continua si sono portati a casa un bagaglio di informazioni che non mancherà di rivelarsi utile nell’esercizio della professione. E questa è una sfida da proseguire perché comunicare l’ambiente è utile e necessario. Aiuta a rendere ogni individuo consapevole delle proprie responsabilità.

P.S. Se vi va, per capire aspetti concreti del lavoro che svolgo:

  1. scorrete la raccolta news dal sito del Parco del Mincio: è la produzione di comunicati stampa del Parco http://www.parcodelmincio.it/nov.php
  2. L’albero di navigazione del sito e i diversi contenuti sono stati un lavoro editoriale dell’area Comunicazione e nella sezione “eventi” ci sono un po’ degli appuntamenti progettati (il 2017, il 2018 è in pubblicazione)
  3. i social (la pagina FB https://www.facebook.com/parcodelmincio/ o @visitmincio) sono gli altri strumenti del quotidiano comunicare

Visita il sito del Parco del Mincio

L'autore

Gloria De Vincenzi
Gloria De Vincenzi
Gloria De Vincenzi, giornalista, è Responsabile Ufficio Stampa e Area Comunicazione, Turismo, Educazione Ambientale del Parco regionale del Mincio (Mantova, Lombardia)

Gloria De Vincenzi

Gloria De Vincenzi, giornalista, è Responsabile Ufficio Stampa e Area Comunicazione, Turismo, Educazione Ambientale del Parco regionale del Mincio (Mantova, Lombardia)

Gloria De Vincenzi has 1 posts and counting. See all posts by Gloria De Vincenzi

Gloria De Vincenzi

Parliamone ;-)