Roccasecca, l’Ideal Standard riparte dall’economia circolare

Una mattinata di tensione, che seguiva a due mesi da incubo. Poi l’annuncio del ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda: «È stato firmato l’accordo tra le società Ideal Standard e Saxa Gres per rilevare l’impianto di Roccasecca in continuità aziendale, quindi con tutti i lavoratori e con un piano d’investimenti supportato da Governo e Regioni per 30 milioni di euro». E così l’impianto del Frusinate, altrimenti destinato a chiudere, potrà ripartire dall’economia circolare: un modello che si basa, appunto, sul recupero di materia perché s’immetta di nuovo nei cicli produttivi anziché essere smaltita. Significativo il sollievo del sindaco della città, Giuseppe Sacco: ‘’Siamo soddisfatti di come si sia chiusa la vertenza dopo due mesi molto difficili – ha detto a caldo – Si tratta di una bella storia di reindustrializzazione». Il sito, infatti, cambia tipo di produzione. I 300 dipendenti si troveranno a realizzare non più sanitari ma sampietrini, per di più con materiali di scarto.

La Saxa Gres, in realtà, è la più importante fabbrica di piastrelle che punta su un processo di riconversione innovativo, utilizzando cioè le ceneri del termovalorizzatore di Acea a San Vittore del Lazio, a circa 30 chilometri di distanza, per realizzare un elemento per la pavimentazione, il sampietrino, senza ricorrere alle lontane cave di pietra della Cina.

Luciano Piacenti, ingegnere della Saxa Gres sottolinea: «I sampietrini provengono da dove si cava ancora il basalto, da noi questa attività è andata scomparendo perché oggi per coltivare una cava di basalto bisognerebbe usare la dinamite e far esplodere le montagne, un qualcosa che nei confronti dell’ambiente sicuramente non farebbe bene – aggiunge – Noi ci poniamo nell’ottica della circular economy, andiamo a recuperare un rifiuto che finirebbe in discarica, ossia la cenere ‘’pesante’’ del termovalorizzatore, inserito poi nell’impasto, cotto a 1200 gradi, per poi essere trasformato in qualcosa di perenne e indistruttibile, un gres porcellanato ceramico’’. L’ambiente, insomma ringrazia. E la comunità di Roccasecca ricomincia a guardare avanti.

Parliamone ;-)