I rappresentanti di Primavera studentesca riqualificano l'aiuola di via Zamosch

Volontari in azione, in via Zamosch rinasce l’aiuola

Lavanda, rosmarino e primule: queste sono alcune delle piantine scelte dai rappresentanti dell’associazione Primavera Studentesca per riqualificare l’area antistante il portone principale della facoltà di Lettere e Filosofia di via Zamosch, a Cassino. “Era un’operazione necessaria – affermano i promotori dell’iniziativa – l’ingresso si addiceva poco ad un luogo pubblico e spesso l’aria era irrespirabile a causa dei molti gatti che di queste aiuole avevano fatto le loro lettiere!”.

Così hanno portato l’idea al consiglio di Dipartimento dove tutti i professori si sono dimostrati entusiasti e si sono fatti avanti per aiutare i ragazzi nell’impresa. Dopo varie richieste burocratiche, che autorizzassero la presa in carico delle aiuole, il 17 maggio, in una giornata soleggiata, i rappresentanti in carica e i neo-candidati alle prossime elezioni studentesche si sono incontrati per mettersi all’opera. Ad aiutarli anche il presidente dell’associazione studentesca Achille Migliorelli, alcuni candidati di altri dipartimenti e studenti volenterosi.

“Sono state delle ore piene di colore e risate” raccontano i ragazzi. La speranza ora è in tutti i passanti, soprattutto i fumatori, che prima usavano questi fazzoletti di terra come posacenere. L’impegno dei ragazzi, insomma, va ripagato con il rispetto dell’area in questione. “Prendersi cura di un posto è come farlo diventare un po’ casa propria. Per noi Unicas è casa” scrivono sulla pagina Facebook di Primavera Studentesca. Prossimo step sarà sicuramente l’abbellimento delle pareti delle aiuole, ora scorticate e rovinate. “Pensavamo ad un bel murales o ad una frase dipinta: l’arte è una delle nostre priorità – aggiunge Alfredo Napoli, candidato al Senato Accademico – Ora non ci resta che augurare una felice Primavera a tutti”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L'autore

Elvira Zambardi
Elvira Zambardi
Sono nata nel '95, vivo a San Pietro Infine, un piccolo paesello al confine di tre regioni. Laureata in lettere classiche, ora frequento la magistrale in Filologia nell'Università di Cassino. Amo leggere e viaggiare

Elvira Zambardi

Sono nata nel '95, vivo a San Pietro Infine, un piccolo paesello al confine di tre regioni. Laureata in lettere classiche, ora frequento la magistrale in Filologia nell'Università di Cassino. Amo leggere e viaggiare

Elvira Zambardi has 2 posts and counting. See all posts by Elvira Zambardi

Elvira Zambardi

Parliamone ;-)