La copertina di una raccolta di Francesco Riccardi

La “musica dell’anima” di Francesco Riccardi


Francesco Riccardi regista e compositore frusinate, figlio del grande maestro Gian Carlo Riccardi, inizia il proprio percorso musicale nel 1998 con la band “I Chiaroscuro”, per intraprendere poi una carriera solistica realizzando numerosi album tra i quali “Ancora una volta (pensieri del mattino e della sera)”, seconda parte di “Quo vadis pater”. La sua musica unica e personale, è stata adoperata per pubblicità, documentari, colonne sonore, per il cinema e per il teatro del padre.  Diverse collaborazioni hanno interessato l’artista tra le quali quella con l’Orchestra Visconti che ha realizzato brani di Riccardi in diverse città d’Europa,  o anche quella con il programma “Arte Contemporanea” trasmesso dalla Rai.  A breve l’artista realizzerà un video legato alla figura del padre.

La musica di Francesco Riccardi è definita “elettro-sinfonica”, legata dunque ad un repertorio classico, sinfonico ed avanguardistico ed è composta da vari passaggi sonori che la classificano come “Synthetic Decollage”. I suoi brani sono caratterizzati da suoni e parole. La “musica dell’anima” come lui stesso la definisce, è legata ai sentimenti e si rivela attraverso vari personaggi “mi piace creare delle figure che rievochino emozioni e attraverso testi e musica far correre la fantasia, cercare di trasportare le persone in un altro mondo fatto di sentimenti ” dichiara l’artista.

Con il suo ultimo CD “Ancora una volta (pensieri del mattino e della sera)”, Francesco Riccardi festeggia vent’anni di pubblicazioni. L’artista ha avuto il bisogno di raccontare il suo rapporto artistico ed emozionale con il padre scomparso, attraverso numerose riflessioni. Nei vari brani, l’artista ha voluto rievocare dei sentimenti universali come il dolore per la perdita di un padre, il sogno, l’utopia, la memoria e l’amore. Gli oggetti, allora, sentono l’assenza del padre e “la favola della piccola stella” diviene un racconto visto dalla persona scomparsa.

Visita il blog di Francesco Riccardi

L'autore

Valentina Coccarelli
Valentina Coccarelli
Sono nata il 17 Febbraio 1997 a Frosinone. Ho frequentato il Conservatorio Licinio Refice, studiando per diversi anni pianoforte e successivamente il Liceo Artistico A. G. Bracaglia di Frosinone. Durante il mio excursus scolastico, ho avuto modo di entrare in contatto e conoscere direttamente personalità di spicco e grandi artisti eclettici ed innovativi. Attualmente, frequento l’Università degli Studi di Cassino dove studio Lettere con indirizzo storico-artistico.

Valentina Coccarelli

Sono nata il 17 Febbraio 1997 a Frosinone. Ho frequentato il Conservatorio Licinio Refice, studiando per diversi anni pianoforte e successivamente il Liceo Artistico A. G. Bracaglia di Frosinone. Durante il mio excursus scolastico, ho avuto modo di entrare in contatto e conoscere direttamente personalità di spicco e grandi artisti eclettici ed innovativi. Attualmente, frequento l’Università degli Studi di Cassino dove studio Lettere con indirizzo storico-artistico.

Valentina Coccarelli has 5 posts and counting. See all posts by Valentina Coccarelli

Valentina Coccarelli

Parliamone ;-)